COLESTEROLO, TRIGLICERIDI E RISCHIO CARDIOVASCOLARE

     

Perchè controllare i valori del profilo lipidico?
Colesterolo e Trigliceridi costituiscono la maggior parte dei grassi presenti nel nostro organismo.

Il colesterolo è prodotto dal fegato ed è presente in tutte le cellule; se è presente in eccesso, però, può essere molto dannoso per l'organismo.

Oltre alla quota prodotta normalmente dal corpo, un'altra può essere introdotta con l'alimentazione:

il colesterolo è presente in cibi ricchi di grassi animali, come carne, burro, salumi, formaggi, tuorlo dell'uovo, frattaglie.

Gli alimenti di origine vegetale invece (frutta, verdura, cereali) non ne contengono.

Il fegato produce anche i trigliceridi: il loro livello nel sangue aumenta quando la dieta è troppo ricca di grassi, carboidrati (pasta, pane, zucchero) o alcool.
Il colesterolo viene trasportato nel sangue da sostanze dette lipoproteine: quelle a bassa densità (low density lipoproteins, LDL, il colesterolo "cattivo") lo distribuiscono a tutti gli organi, mentre quelle al alta densità (high density lipoproteins, HDL, il colesterolo "buono")rimuovono il colesterolo in eccesso e lo portano al fegato, dove viene eliminato.

Se il colesterolo LDL è in quantità eccessiva, questo tende a depositarsi sulla parete interna delle arterie, favorendo lo sviluppo di quell'indurimento dei vasi noto come aterosclerosi; al contrario, alti livelli di colesterolo HDL proteggono le arterie.

Elevati livelli di trigliceridi sono spesso associati a valori alti di colesterolo LDL e ad altre malattie, quali diabete e obesità. In definitiva, una concentrazione troppo alta di colesterolo e trigliceridi costiuisce un importante fattore di rischio per l'insorgenza di malattie cardiovascolari.
CHIEDI CONSIGLIO AL TUO FARMACISTA!

- colesterolo tot 5€
- trigliceridi 5€

TUTTI I NOSTRI SERVIZI